Valori

Sai veramente cosa siano i Valori?

Conosci il vero Valore dei Valori?

Esistono Valori giusti e Valori sbagliati?

Ogni risposta rappresenta una soluzione diversa ma, soprattutto, un valore diverso.

 

Ma partiamo dal principio: cosa intendiamo con il termine ‘valori’?
I valori sono i principi rispetto ai quali impostiamo le nostre scelte. Sono quella scala decisionale rispetto alla quale decidiamo come comportarci e come raggiungere il nostro obiettivo. Permettono di identificare non solo gli obiettivi ma anche i mezzi per raggiungerli.

“Valore” è un termine che appartiene, come origine, al linguaggio dell’economia ed è stato poi riadattato a quello dell’etica. Nella definizione etica, quindi, i valori sono gli ideali in cui crediamo e le fondamenta della nostra vita. Su di essi basiamo la nostra esistenza, impostiamo le priorità e prendiamo decisioni, lasciando che riflettano una parte di noi nell’ambiente che ci circonda.

 

Dopo aver parlato di Vision (cosa vediamo) e Mission (chi vogliamo diventare), parliamo di Valori per spiegare come raggiungere la meta e la nostra identità. I Valori, infatti, possono appartenere, oltre che ai singoli individui, anche alle aziende. Nelle aziende i valori stanno alla base del lavoro e si evidenziano in modi di operare e comportamenti rilevanti che costituiscono i principi di fondo e le singole scelte aziendali.

 

Per un’organizzazione, un Valore è qualcosa in cui credono le sue componenti.

È una filosofia che risulta essere davvero importante per chiunque lavori all’interno dell’azienda: una credenza o un atteggiamento che rispecchia cosa è o non è opportuno perseguire.

Se il sistema di valori non è condiviso nel Team, le scelte possono essere incoerenti e di conseguenza l’azienda raggiungerà risultati più bassi. Ma i valori possono essere in conflitto tra loro, pur essendo tutti buoni valori!
E quindi, come si fa?

 

Tramite un percorso interno profondo che permetta di gerarchizzare i valori. In questa maniera è possibile fare la scelta giusta dando diverse priorità al nostro tempo il quale, si sa, vale oro.

Tutte le realtà aziendali, che ne siano consapevoli o meno, hanno dei valori.

Spesso, tra i valori che più frequentemente incontriamo nelle aziende troviamo:

  • trasparenza, equità, onestà, correttezza, integrità
  • fiducia, rispetto
  • soddisfazione del cliente
  • miglioramento, innovazione, creatività
  • precisione, puntualità
  • responsabilità, affidabilità
  • unicità
  • crescita dei collaboratori

In un’azienda gli ideali hanno la potenzialità di rafforzare il livello di integrazione degli individui che ne fanno parte e di stabilire un rapporto di fiducia con l’ambiente esterno. Ogni società ha una propria cultura e un proprio sistema di valori che costituiscono i caratteri della sua identità e la loro misurazione consente di determinare il livello di coerenza con l’ambiente di riferimento interno ed esterno.

 

Perché è importante farlo?

Perché definendo i valori aziendali si caratterizza il modo di vivere e di lavorare ma non solo, i valori sono molto di più: rappresentano un’indicazione continua nei processi decisionali, un po’ come un faro in mare che mostra la retta via alle navi.

Sapere come vogliamo impostare la maggior parte dei nostri processi decisionali ci può semplificare la vita se riusciamo a porci le domande importanti prima. Per quanto sia importante farsi le domande prima, però, è anche impossibile prevedere ogni genere di situazione. È in questo caso che i Valori entrano in gioco, stabilendo i principi primari da seguire. Ovviamente, le cose non sono mai bianche o nere, ma è importante dare almeno delle indicazioni attraverso le quali le persone riescano ad orientarsi anche senza dover ricevere le indicazioni dall’alto.

I Valori, inoltre, aiutano a collegare gli obiettivi di crescita professionale dell’individuo al processo di valutazione delle performance, pianificando meglio tutti i processi di cambiamento, creando gruppi di lavoro coesi e produttivi e gestendo meglio le dinamiche relazionali.

Lavorare e rendere vivi i valori in un’organizzazione favorisce un clima di collaborazione e di cooperazione interno ed esterno all’azienda, grazie anche e soprattutto all’ascolto.

 

Una volta individuati i Valori, bisognerà comunicarli nella maniera migliore: un’indicazione costante non è solo fondamentale per tutte quelle occasioni in cui non sappiamo trovare una risposta ma aiuta anche la focalizzazione verso un percorso preciso, diminuendo il rischio di dispersione di energia e tempo.

Soprattutto in un’epoca come la nostra, caratterizzata dall’iper-competizione, con una concorrenza molto agguerrita, le aziende non possono fare a meno di avere gruppi di lavoro affiatati per rispondere alle richieste di un mercato in continuo cambiamento. I team devono essere in grado di superare le differenze, trovando punti di incontro e obiettivi comuni.

 

Come negli sport di squadra, anche in azienda i risultati possono essere raggiunti solo operando insieme, in una logica di team.

Costruire un’identità

Ogni azienda, società o associazione, per trasmettere dei Valori precisi, deve avere un’immagine unica e coordinata. L’identità aziendale, o corporate identity, è importante in quanto permette di farsi riconoscere e ricordare con più semplicità e chiarezza dal pubblico. Inoltre, può veicolare autonomamente i Valori dell’azienda. L’immagine che un’azienda si crea, inoltre, deve cercare di differenziarsi il più possibile dai suoi rivali.

Come raggiungere un’identità definita?

Abbiamo bisogno di effettuare ogni giorno delle scelte che possono essere di breve, medio o lungo termine.

Se, per esempio, stiamo assumendo, possiamo cercare qualcuno che ci porti la competenza subito, quindi un professionista, oppure il supporto di una persona che stia nell’organizzazione per lungo tempo, quindi a tempo indeterminato, o anche uno stagista, così da pagare il minimo per qualcuno che ci offre il massimo nel minor tempo possibile. In tutti questi casi, avremmo comunque bisogno di aiuto.

Qual è il Valore che ci porta a scegliere? Cosa pensiamo di restituire? In base alla scelta se costruire una squadra, un brand, o una storia, ci saranno delle implicazioni diverse. Partendo dal sogno dell’identità che abbiamo, dobbiamo capire come scegliere.

 

Le nostre scelte potrebbero essere diverse da quelle dei nostri collaboratori se, ad esempio, non condividiamo lo stesso sistema di valori. A volte, inoltre, i valori vanno in contrasto tra loro.

Un esempio può essere se scegliamo che la nostra azienda debba essere allo stesso tempo riservata e trasparente. Né l’uno né l’altro valore è più corretto, l’importante è che ci siano l’allineamento e la coerenza. Stesso discorso vale per innovazione e tradizione. Con la globalizzazione dei mercati e con lo sviluppo della tecnologia siamo continuamente sottoposti a nuove sfide a cui far fronte, bisogna solo avere in mente come affrontarle facendo in modo che le persone non si ritrovino in situazioni paradossali in cui non sanno come comportarsi.

 

In breve, il Valore risponde alle domande:

  • quali sono i principi grazie ai quali io effettuo la maggior parte delle mie scelte?
  • qual è la regola che mi guida nell’interagire con gli altri e nel pormi rispetto agli altri?

Per una corporate identity vincente, quindi, abbiamo bisogno di tre elementi principali:

  1. Uniformità/Allineamento
  2. Riconoscibilità/Comunicazione, Pubblicità
  3. Familiarità/Valori positivi

 

I VALORI VALGONO

Che Valori ha il Team?