More of TeamWorking
Articoli

Utilità di un Debriefing nella Formazione Outdoor

Qual è il valore aggiunto della Formazione Outdoor?

La risposta a questa domanda non è semplice. Gli aspetti sono tanti. Innanzitutto si parte dall’osservazione e dalla propria percezione degli eventi per osservare ed osservarsi sotto una luce diversa.

Se si continua a fare ciò che si è sempre fatto si otterrà semplicemente ciò che si è sempre ottenuto. Il punto è che ciò che si è ottenuto viene spesso dato per “dato”. Gli si attribuisce valore di “verità”. Durante un training di formazione outdoor si mette in discussione ciò che viene dato per scontato, ciò di cui noi siamo spesso inconsapevoli.

Ragionando razionalmente sul concetto di inconsapevolezza, molte persone sono portate a pensare di essere consapevoli delle proprie azioni, cosa che in realtà non trova grande riscontro nella realtà. Siamo inconsapevoli del nostro modo di ragionare, di attribuire significati alle cose, di spiegarci quello che le cose “sono”. Siamo inconsapevoli delle emozioni che proviamo e di cosa sia in realtà “responsabile” di queste emozioni.

All’interno del film What the bleep do we know viene data una rappresentazione visiva molto impattante di come in realtà non governiamo i nostri collegamenti mentali e di come la memoria associativa la faccia da padrone nei nostri pensieri e nelle nostre azioni.

Il momento del debriefing nella formazione outdoor pone sotto il riflettore atteggiamenti a volte “micro” che determinano poi il risultato emozionale e operativo del lavoro del team. Il debriefing e la concettualizzazione delle esperienze sono dunque il vero valore aggiunto della formazione outdoor.

All’interno di ogni contesto è possibile osservare comportamenti, atteggiamenti, modo di rapportarsi a se stessi e agli altri in modo e di poter quindi trarre spunti preziosi dalla semplice quanto efficace osservazione. I partecipanti, stimolati dai trainer TeamWorking, riflettono e condividono riflessioni su alcuni aspetti quali leadership, ruoli, collaborazione, coordinamento, comunicazione, emozioni, decisioni.

La profondità del debriefing dipende solo da quanto i partecipanti siano disposti a mettersi in gioco e dal tempo a disposizione. I risultati sono impressionanti. La semplicità di alcuni esercizi e l’impatto delle riflessioni che in molti casi vengono fuori, lasciano i partecipanti letteralmente senza parole!

No Comments

Post A Comment

Contattaci per maggiori informazioni o per richiedere un preventivo!