More of TeamWorking
Articoli

Urban Game in Sicilia

Le bellezze della Sicilia attraggono turisti da tutto il globo. Le antichità greche e romane, il mare, il sole e la cucina locale: la Sicilia è tutta da scoprire. E se il solito giro turistico non ci soddisfa più? Se ci piacerebbe vivere sull’isola un’autentica avventura, magari insieme al nostro Team di colleghi? Tutto è possibile… con il nostro Urban Game in Sicilia!

 

Catania

Catania - piazza del Duomo e fontana dell'elefanteQuesta città dalla storia millenaria (è stata infatti fondata dai Calcidesi nel 729 a.C.) ha molti luoghi da visitare e molti segreti da svelare. Catania è affascinante per la vicinanza con l’Etna, che ne ha profondamente influenzato la storia: l’eruzione del 1693 ha letteralmente seppellito la città sotto la lava, permettendo la conservazione nei sotterranei della Catania cinquecentesca. Il sottosuolo, che si dice testimone di intrighi amorosi fra suore e frati, nascondiglio di briganti e tesoro per i cultori di cose d’arte, è raggiungibile da alcuni punti noti agli abitanti della città… che dovremo scoprire!

Uno dei monumenti più celebri della città si trova invece in bella vista in mezzo alla piazza del Duomo: la fontana dell’Amenano, coronata da una figura di elefante di pietra lavica. Questo animale è considerato il simbolo di Catania. Secondo gli storici, prima dell’avvento del cristianesimo la statua si trovava in un tempio orientale come oggetto di culto. Portata fuori dalle mura dai primi cristiani, fu in seguito recuperata e ricollocata in vari punti della città, fino ad approdare nel 1727 alla sua posizione attuale.

Ma se questa è la storia, la leggenda è assai più affascinante. L’elefante sarebbe connesso alla figura di Eliodoro, vissuto nell’ottavo secolo d.C. Egli aspirava a diventare il vescovo della città ma, non riuscendoci, strinse un patto col diavolo diventando un famosissimo mago. Grazie ai poteri magici acquisiti Eliodoro costruì con la lava dell’Etna l’elefante e lo rese animato. In groppa all’animale percorreva la città giocando brutti scherzi a tutti i suoi abitanti.

Riusciremo a seguire le tracce del malvagio Eliodoro e del suo elefante e a scoprire i suoi segreti esoterici più reconditi?.. Lo scopriremo solo giocando!

 

Taormina

Teatro greco e vista sul mare a TaorminaUna delle principali destinazioni turistiche del Grand Tour europeo, negli ultimi secoli Taormina non ha mai perso il suo fascino. Durante il Novecento la città divenne una colonia di espatriati artisti, scrittori e intellettuali provenienti da tutto il mondo; ad esempio Albert Stopford, con il suo famoso giardino edoardiano, e D.H. Lawrence. Trent’anni più tardi, da aprile 1950 a settembre 1951, la stessa villa era l’abitazione di Truman Capote, che raccontò il suo soggiorno nel saggio Fontana Vecchia. A visitare Taormina furono anche Tennessee Williams, Jean Cocteau e Jean Marais.

Vale la pena di visitare questa cittadina non solo per seguire le tracce dei celebri scrittori. Dalla bellissima spiaggia una funivia porta alla città medievale, visitatissima dai turisti e ricca di negozietti tipici. Da vedere il teatro romano scavato nella roccia, uno dei più grandi della Sicilia e celebre in epoca Romantica per il suo aspetto decadente e abbandonato. E’ una location di grande fascino, che sembra creata appositamente per ospitare un’appassionante Caccia al Tesoro!

 

Siracusa e Ortigia

L'isola di Ortigia a SiracusaSiracusa è una delle maggiori città dell’isola, ricca di monumenti da visitare. Diede i natali ad Archimede, fu fondata dai greci e poi conquistata dai romani. Nel VI secolo divenne capitale dell’Impero bizantino, fino alla conquista da parte degli arabi nel 878. Una città che porta i segni di questa storia appassionante e varia è una tappa obbligatoria per chiunque visiti la Sicilia!

E’ famosissimo in particolare il teatro greco di Siracusa, uno dei meglio conservati e utilizzato anche oggi come luogo di rappresentazione. Nelle sere d’estate l’anfiteatro accoglie attori e pubblico per spettacoli, di frequente ispirati all’antichità greca e latina.

Pur con tutti i secoli di storia di cui porta le tracce, Siracusa è anche oggi una città vivacissima, da vivere durante il giorno ma anche la notte. In particolare, l’isola di Ortigia è la meta prediletta dei giovani della zona. Un cocktail da sorseggiare con vista sul mare: quale conclusione migliore per il nostro Urban Game in Sicilia?!

 
 

Contattaci per maggiori informazioni o per richiedere un preventivo!