More of TeamWorking
Articoli
Vino Expo 2015

Tre sfide per il vino a Expo 2015

Dare emozione, promuovere il territorio, fare sistema: queste sono le tre sfide per il vino a Expo 2015, i tre punti chiave in vista dell’appuntamento con Milano e il mondo.

Emozionare. Promuovere il territorio. Fare sistema tra le varie aziende, con un’organizzazione per vitigno. In attesa di conoscere le prime decisioni del comitato organizzatore, previste dopo l’incontro fissato per il 30 aprile che dovrà gettare le basi per un discorso costruttivo e collettivo, è già possibile identificare i tre punti chiave lungo cui si svilupperà la presenza del vino all’esposizione universale. In soli 2 mila metri quadri, sono tante e diversificate le sfide che attendono il vino, all’appuntamento con Expo 2015.

Poca tecnica, tanta emozione

Lo scopo principale dell’esposizione è catturare l’attenzione e l’interesse, turistica e commerciale, dei visitatori. Non ci sarà spazio, quindi, per tecnicismi e presentazioni delle modalità di coltura e lavorazione: al centro del padiglione dovranno esserci il gusto, il profumo, l’assaggio delle grandi eccellenze italiane. Da presentare, nella maniera più completa possibile, anche alle autorità e alle personalità internazionali che sono attese in visita: le degustazioni saranno effettuate da esperti sia italiani sia esteri, tra cui i più grandi nomi del settore.

Un’organizzazione per vitigno

Per non creare disarmonia tra le varie aziende presenti, e fluidificare il processo di cooperazione, l’organizzazione del padiglione avverrà per tipologia di vino: sotto l’etichetta Chianti, per esempio, ci saranno tutti i produttori che intendono essere presenti, dai grandi, ai medi, ai piccoli. E così per Prosecco, Barbaresco, Barbera, ecc…
Le Regioni saranno attivate per presentare i loro vini così come i consorzi di tutela e le varie associazioni. E la vera sfida sarà fare sì che l’Expo non sia una mostra, ma un’occasione per il vino italiano di presentarsi con il suo volto migliore.

Il focus sul territorio

Nell’ottica di promuovere il turismo, grande attenzione verrà messa anche sui territori di produzione, con la loro offerta unica in termini di ricettività alberghiera, prodotti gastronomici, eccellenze in senso ampio, dall’alimentare all’artigianato. E il Comitato organizzatore e Vinitaly potranno riuscirci al meglio solo facendo sistema. Per questo non ci saranno presentazioni di aziende, ma solo di territori, con i vini che lo rappresentano. Un modo per presentare oltre alle zone più conosciute, anche quelle più marginali, dal Molise alle aree interne delle Sicilia, della Calabria, della Lucania che non sono meno meritevoli di attenzioni rispetto alle più famose.

Wine Team Building

In spirito di EXPO2015Wine Team Building e altre novità! Non poteva mancare tra i nostri format il vino, per noi motivo di orgoglio in tutto il mondo.

Proponiamo diversi format legati sia alla cucina che al vino, alla social responsabiliy. Visto che siamo a settembre vogliamo ricordarti quelli che facciamo direttamente in vigna e quelli che invece possono essere fatti anche “in casa“.

Che cosa puoi aspettarti dai nostri eventi in vigna:

  • un’esperienza indimenticabile e unica in un vigneto insieme a noi
  • i paesaggi pittoreschi di Lombardia, Piemonte, Lazio, Toscana o Veneto
  • la vendemmia e l’imbottigliamento del vino novello
  • alcune sfide insieme al nostro Sommelier e una innovativa degustazione di vino
  • tante altre sorprese…

Il nostro format di Wine Team Building non è un semplice viaggio in vigna! Wine Team Building è il 100% di esperienza italiana piena di divertimento e buon gusto!

Wine Team Building è progettato per:

  • I gruppi che vogliono costruire lo spirito di squadra a stretto contatto con la natura
  • I partner e gli ospiti stranieri che grazie al nostro evento hanno l’opportunità unica di conoscere la tradizione italiana e le tecniche di produzione del vino *

* L’evento può essere facilmente combinato con i nostri altri formati Team CookingChoco Making ed altri ancora. Prova Wine Team Building con noi in ogni stagione!

Tratto da expo2015news.org

No Comments

Post A Comment

Contattaci per maggiori informazioni o per richiedere un preventivo!