More of TeamWorking
Articoli
Attività di team building fattoria

La nostra Giornata del Fattore

A dicembre abbiamo avuto l’opportunità di realizzare uno dei format più rari, ma anche dei nostri prediletti: Farming Team Building o Team Building in Fattoria. Le aziende lo scelgono di rado, preferendo attività più “innovative” e più divertenti. Ma da molti punti di vista, la Giornata del Fattore offre vantaggi assolutamente unici!

Vicini agli animali

Attività con gli animali durante il team building in fattoriaQuante volte all’anno ci capita di stare vicino a un animale diverso dal cane o dal gatto: una mucca, una capretta, un agnellino appena nato? Pochissime! Se è un luogo comune che i bambini di oggi vedono questi animali quasi solo sullo schermo, anche gli adulti iniziano a dimenticarne le fattezze. I partecipanti del nostro evento si sono ritrovati accanto alle capre e alle mucche… e persino a uno struzzo!

Nutrire gli animali, pulire le stalle (che, al contrario di quello che si crede, non sono luoghi estremamente sporchi!), mungere le vacche… tutte queste attività ci hanno riportato dunque vicini agli animali che hanno accompagnato l’uomo in tutti i millenni della sua vita sulla Terra. Tutto questo ha avuto il potere di riportare ciascuno alla storia della sua famiglia e ai propri antenati, e ha fatto sì che i colleghi si siano conosciuti in modo nuovo.

Il lavoro quotidiano del fattore è completamente diverso da quello che si svolge in un ufficio in città, sia come tempi e modalità che come spirito. Il contatto con gli animali e la natura ha fatto riscoprire ai partecipanti un modo di lavorare insieme e di comunicare al tempo stesso antichissimo e nuovo!

I tempi della natura

Lavoro in fattoria come team buildingLa natura ha molto da insegnarci in diversi ambiti, ma soprattutto nel campo del cosiddetto Time Management. I processi naturali richiedono infatti tempi precisi, che l’uomo non può modificare che di poco. Rispettare questi tempi nella loro naturale “lentezza” è un ottimo esercizio per il team. E anche per il suo leader, che spesso ha bisogno di sentirsi ricordare che non è possibile velocizzare il lavoro oltre un certo limite!

Dopo il lavoro con gli animali, i partecipanti hanno potuto provarsi in un altro tipo di attività: la produzione del burro. E’ stato proprio questo il momento di maggiore entusiasmo e divertimento. Ciascuno ha ottenuto una piccola bottiglietta di panna fresca, che ha dovuto scuotere a lungo per trasformare la panna in burro. Questo esercizio così semplice si è rivelato un momento di team building naturale. Scambiando battute, ridendo e scherzando, tutti sono riusciti a produrre dell’ottimo burro fresco… e a creare nuove amicizie.

Non c’è che dire: questa Giornata del Fattore è stata davvero entusiasmante e ha ricordato a tutti quanti, noi compresi, come si può fare a meno delle nuove tecnologie. Non si ripete mai abbastanza che le buone cose di una volta hanno ancora moltissimo da offrirci!

No Comments

Post A Comment

Contattaci per maggiori informazioni o per richiedere un preventivo!