More of TeamWorking
Articoli
La Cina si affaccia alla gastronomia italiana

La Cina si affaccia alla gastronomia italiana

Il food e l’e-commerce saranno il vero ponte di scambi culturali ed economici tra Cina e Italia nel 21° secolo. Ne è convito Wu Xinghua, imprenditore italo-cinese con madre italiana, il cui padre arrivo a Milano negli anni 40’, subito dopo la caduta dell’Impero Celeste. Per Wu la questione è puramente culturale, “dal punto di vista linguistico in primis”. “Bisogna accorgersi dei cambiamenti culturali, spiegare i prodotti italiani a partire dalla tradizione culinaria”, continua Wu, perché “con il cinese l’affare si fa se si ha pazienza”.

Mr. Xinghua spiega bene il suo punto di vista in un’intervista durante la presentazione di CCIGMall, la piattaforma globale cinese di e-commerce posseduta da Century Fortunet Limited del gruppo Century International. Alla domanda su quale sia il settore promettente per il futuro delle relazioni Cina-Italia risponde:

«Ritengo che sarà proprio il sistema del food a essere maggiormente oggetto di interesse. Mi riferisco alla distribuzione, dove saranno i supermercati a divenire oggetto di operazioni commerciali da parte dei cinesi. Inoltre, al di là delle acquisizioni importanti verso aziende di ampie dimensioni, saranno le piccole/medie aziende produttive ad essere interessanti. Negli ultimi mesi il portale www.vendereaicinesi.it è servito per assolvere e soddisfare la domanda e l’offerta sempre in espansione ed evoluzione (per qualità/tipologia) sulle possibili transazioni commerciali, scritte in lingua italiana e lette in cinese».

Con più di 700.000 visitatori cinesi che visiteranno i padiglioni di Milano, il messaggio è chiaro: la gastronomia è un importante risorsa della nostra economia, che va fatta conoscere e apprezzare. Noi vogliamo dare il nostro contributo in questa direzione con il Cooking Team Building: una piccola ma grande occasione per conoscere i gusti e i sapori della straordinaria tradizione culinaria del Bel Paese.

No Comments

Post A Comment

Contattaci per maggiori informazioni o per richiedere un preventivo!