More of TeamWorking
Articoli
Cucina Circolare

Cucina circolare

La cucina circolare: abbasso lo spreco!

Quanto di quello che abbiamo comprato per il rinfresco del nostro ultimo evento aziendale è finito nella spazzatura?.. E se tutto ciò potesse essere utilizzato in cucina, non vorremmo forse farlo?.. Ora basta sprechi: arriva dallo chef stellato Igles Corelli la proposta della Cucina Circolare, un metodo per conoscere e valorizzare al massimo tutti i prodotti che compriamo. E per fare eventi aziendali veramente green, ecologici e sostenibili!

Cucina CircolareLo spreco alimentare è uno dei problemi che l’umanità deve risolvere per migliorare la qualità di vita e le condizioni del nostro pianeta. Negli ultimi anni l’interesse per le questioni di ecologia sta salendo, così come pure quello per l’alimentazione sana. La cucina circolare si pone all’incrocio di queste due tematiche. Si tratta, prima ancora che di un metodo culinario, di una filosofia. La circolarità si può intendere in più modi.

Da un lato, si tratta di un approccio a km 0: circolarità significa sapere da dove proviene ogni prodotto, come è stato coltivato, conoscerne il ciclo vitale e produttivo. D’altro canto, cucina circolare significa saper sfruttare i vantaggi che tutte le parti di un alimento possono apportare alla nostra salute. Anche quello che spesso si butta via – bucce, semi, gambi – può infatti essere fonte preziosa di minerali e vitamine. Valorizzare gli ingredienti che utilizziamo, sfruttandone tutte le parti con creatività e fantasia: ecco dunque cosa insegna la cucina circolare di Igles Corelli.

Un esempio? La zucca: se ne può mangiare davvero tutto! Con la buccia, infatti, si possono realizzare golose chips per sostituire le poco salutari patatine fritte; mentre i semi, tostati, saranno un ottimo spuntino o un ingrediente da aggiungere all’insalata.

Anche la semifinale del programma TV MasterChef è stata dedicata al tema del riciclo. E’ chiaro ormai che i grandi chef si stanno interessando al problema. E allora ecco che ingredienti “poveri” si trasformano per formare piatti ricercatissimi come “Rapa si fa tonno” e “Rapa si fa sedano” di Igles Corelli!

Cucina circolare anche nel Team Cooking

Perché non affrontare con lo stesso spirito anche il team building culinario? Nelle nostre attività di Team Cooking cerchiamo da sempre di limitare gli sprechi, utilizzando solo gli ingredienti strettamente necessari. Evitiamo di cucinare qualcosa che poi verrà buttato: ecco perché il nostro Cooking Team Building è sempre finalizzato a produrre i piatti per un pranzo o una cena aziendale. E se proprio qualcosa avanza… permettiamo ai partecipanti di portarlo a casa!

Possiamo anche sperimentare la Cucina Circolare nel nostro format di Healthy Cooking. In questo caso faremo scoprire ai partecipanti tutti i segreti della cucina molecolare, antispreco, vegetariana, vegana e a km 0. Per aiutare il pianeta… e la nostra salute.

No Comments

Post A Comment

Contattaci per maggiori informazioni o per richiedere un preventivo!