More of TeamWorking
Articoli

Cos’è il Team Building

Cos’è il Team Building?

Questa espressione inglese significa “costruire il gruppo”, “aggregare”. Ma allora qualsiasi azione che permetta lo sviluppo di dinamiche relazionali può essere definita team building, anche mangiare una pizza con gli amici? Non proprio!

Il concetto di Team Building

L’espressione Team Building richiama un concetto più complesso. Un gruppo è un insieme di persone distinte, che si muovono, pensano agiscono e soprattutto interagiscono in funzione di un obiettivo comune. Sono proprio le diversità al suo interno a dare valore al gruppo.

Ogni elemento si comporta a seconda delle proprie competenze, attitudini, credenze e modalità, ma per raggiungere il risultato sperato la strategia deve essere condivisa. E’ quello che accade all’interno di un branco di pesci, si muovono all’unisono tra le acque e a volte sono addirittura migliaia. Nel momento in cui ricevono uno stimolo esterno, si nota che cambiano direzione all’improvviso, come se fossero un unico grande pesce.

Ed è proprio la natura che ha permesso quest’evoluzione: se riescono ad assumere le sembianze di un unico corpo compatto, riusciranno a confondere i grandi predatori, e quindi potranno sopravvivere e condurre una vita migliore.

Teorie Sociologiche sul Team Building

Il sociologo Pierre Levy ci fa invece riflettere su un altro esempio interessante: la folla in un concerto.

In questo caso si tratta di migliaia di persone che sono unite da un obiettivo comune, quello di ascoltare buona musica e divertirsi. Ma non si può comunque parlare di gruppo. Come ci spiega Levy, “l’intelligenza delle persone che sono in una folla è appiattita, negata, inesistente. Una folla è più stupida di un animale, nonostante sia composta di esseri umani individualmente molto intelligenti”.

E’ solo grazie alla conoscenza reciproca, alla comunicazione interpersonale, alla condivisione di emozioni e quindi alla passione comune, che si possono moltiplicare le intelligenze, arricchendo tutti i componenti dell’azienda proprio per mezzo delle differenze presenti.

Cosa significa lavorare in gruppo?

Lavorare in gruppo significa avere visione sistemica, saper riconoscere le connessioni esistenti fra la propria attività e quella di tutta l’unità organizzativa in vista dell’obiettivo comune, attraverso la collaborazione e l’interdipendenza.

Ma per quanto gli esseri umani siano per natura “animali sociali”, spesso vince l’individualismo. e’ necessario quindi imparare a operare all’interno di un gruppo per comprendere e adeguarsi alle complessità che si presentano quotidianament, attraverso il confronto attivo e la flessibilità relazionale.

Solo ottimizzando il lavoro di squadra sarà possibile fornire il proprio contributo al sistema, per mezzo della creazione di valore aggiunto.

Proprio per tutte queste motivazioni, non è corretto (contrariamente a quanto avviene spesso sul mercato), definire con il termine “team building” qualsiasi attività organizzata all’interno di una manifestazione: l’aggregazione e la condivisione sono fenomeni che devono essere organizzari, favoriti, stimolati, analizzati e assorbiti all’interno del gruppo, grazie al supporto di formatori professionisti.

3 Comments

Post A Comment

Contattaci per maggiori informazioni o per richiedere un preventivo!