More of TeamWorking
Articoli

Orienteering

Team Building Orienteering è una sfida a tempo per squadre di partecipanti. Aiuta a sviluppare comunicazione, collaborazione e leadership. Per superare le prove la squadra deve infatti elaborare una strategia comune, eleggere un leader al quale affidare la guida, ma agire sempre e comune come un tutt’uno. Lasciare indietro i membri più deboli è severamente vietato. Solo la vera collaborazione porterà alla vittoria!

Il Team Building Orienteering deriva dalla Corsa d’Orientamento, uno sport nato nei paesi scandinavi. Si tratta di una prova a tempo in cui le squadre concorrenti, con l’ausilio di una carta del territorio ed eventualmente della bussola, devono raggiungere nel minor tempo possibile il traguardo passando attraverso una serie di punti di controllo, detti lanterne, che vanno raggiunti nell’ordine specificato. La difficoltà della Corsa d’Orientamento è trovare autonomamente la strada migliore da seguire.

 

 

I componenti del Team si troveranno al di fuori della propria zona di comfort a dover prendere decisioni e a trovare i riferimenti giusti in un ambiente ai più sconosciuto. Qui possono essere osservati comportamenti riguardanti la leadership tecnica rispetto ad una leadership carismatica e osservare come in alcuni casi vengano prese decisioni e quali siano i presupposti alla base. L’Orienteering  è uno strumento che porta il team in un contesto naturale e piacevole dove sperimentare relazioni, processi decisionali e capacità di trovare riferimenti in contesti in forte cambiamento.

 

Qual è lo scopo dell’Orienteering Team Building?

Lo scopo associato a questa attività è quello di ritrovare, attraverso l’utilizzo di alcuni strumenti (mappe e bussole) e l’aiuto dei propri compagni, una serie di punti disseminati sul territorio.

La proposta si rivolge a gruppi che abbiano voglia di vivere una giornata a contatto con la natura e migliorare il proprio affiatamento di gruppo.

La corsa di orientamento può avere una durata variabile, che va da un minimo di un paio d’ore ad una giornata.

 

Obiettivi dell’Orienteering:

  • esplorazione
  • conoscenza
  • relazione
  • aggregazione
  • divertimento

Svolgimento dell’Orienteering:

  • briefing da parte degli istruttori
  • consegna del materiale, delle bussole, dei cartellini e delle mappe
  • svolgimento della prova di orientamento
  • risultati.

 

Attrezzatura fornita per l’Orienteering:

Outdoor Team Building OrienteeringBussola, cartellino, regole del gioco e una mappa semplificata del luogo. Questi saranno gli unici mezzi che potremo usare per orientarci fra le tappe. Per lo svolgimento della giornata di Orienteering non è necessario procurarsi speciali attrezzature, bastano semplicemente delle scarpe da trekking e un k-way per proteggersi in caso di pioggia o di umidità.

Tutto l’evento è creato e concepito dallo staff di TeamWorking per permettere al viaggio d’incentivazione di avere tutti quegli elementi qualitativi necessari allo sviluppo di componenti fondamentali, alla creazione e consolidamento di skill individuali e di gruppo.

 

Competizione!

Ogni gruppo deve trovare dei punti specifici rintracciabili sulla mappa. Una volta trovato il primo punto la squadra proseguirà più velocemente che può per il prossimo obiettivo. Le squadre dovranno risolvere degli enigmi ad ogni check point per poter proseguire al punto successivo. Ogni area del terreno di gioco verrà “presidiata” da un nostro responsabile, al fine di garantire la sicurezza e la buona riuscita delle attività.

Alla fine dell’attività si svolge la premiazione della squadra vincitrice della prova.

 

Contattaci per maggiori informazioni o per richiedere un preventivo!